BANDO PER LA LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A INIZIATIVE PROPOSTE DALLE OSC

Pubblicato da | novembre 12, 2018 | Bando

Pubblicato il bando per i contributi alle organizzazioni della società civile a ai soggetti senza finalità di lucro.

Il Bando è finalizzato alla selezione, mediante procedura comparativa pubblica, di iniziative proposte dalle Organizzazioni della società civile e dai soggetti senza finalità di lucro (di seguito “OSC”), da realizzarsi prioritariamente nei Paesi e nei settori indicati nel Documento triennale di programmazione e di indirizzo della politica di cooperazione allo sviluppo 2017-2019.

La dotazione finanziaria complessiva prevista per la presente procedura è pari a Euro 70.000.000 per il finanziamento complessivo delle iniziative utilmente collocate in graduatoria.

Prerequisiti per la partecipazione

Possono partecipare al presente Bando le OSC di cui all’articolo 26 della Legge n.125/2014 che alla data di scadenza della presentazione delle proposte:

  1. risultino regolarmente iscritte all’Elenco di cui all’articolo 26, comma 3 della Legge n. 125/2014
    e all’articolo 17 del D.M. n. 113/2015 (d’ora in avanti “Elenco”);
  2. non siano debitrici verso l’AICS e/o verso la DGCS-MAECI per debiti certi, liquidi ed esigibili,
    comprese le situazioni debitorie derivanti da provvedimenti di revoca dei contributi per progetti
    promossi e/o affidati;
  3. siano in regola con gli obblighi fiscali, contributivi ed assicurativi previsti dalla normativa
    vigente;
  4. siano in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili secondo la
    normativa italiana (legge 12 marzo 1999, n. 68 e ss.mm.);
  5. siano in regola con la documentazione antimafia ai sensi dell’articolo 85 del D.Lgs. n. 159/2011
    e ss.mm.;
  6. non abbiano tenuto comportamenti connotati da grave negligenza o malafede nella
    realizzazione di progetti promossi o affidati dall’AICS e/o dalla DGCS-MAECI;
  7. siano in regola con l’eventuale documentazione prevista dal [Paese di realizzazione] al fine di
    potervi svolgere attività di cooperazione;
  8. presentino proposte il cui contributo totale richiesto sia pari a un ammontare non superiore al
    doppio dei propri proventi complessivi del triennio 2015-2017, come da bilanci annuali.

Il termine finale per la presentazione delle proposte all’AICS è stabilito alle ore 12:00 del 19 dicembre 2018, a pena di esclusione.

Il contributo richiedibile deve essere pari al massimo a un ammontare non superiore al doppio dei propri proventi complessivi del triennio 2015-2017, come da bilanci annuali.
La richiesta di contributo complessivamente non deve essere superiore a € 1.800.000 per iniziative di durata triennale, a € 1.200.000 per iniziative di durata biennale e € 600.000 per iniziative di durata annuale.

Non è possibile richiedere un contributo superiore al 90% del costo totale dell’iniziativa.

E’ richiesta la partecipazione monetaria al finanziamento del proponente, sia con risorse proprie sia di altri donatori che non siano Amministrazioni pubbliche italiane, per almeno il 10% del costo totale dell’iniziativa.

Per ulteriori approfondimenti consultare direttamente il bando cliccando qui.

41 visualizzazioni totali, 1 oggi

Tags: ,