BREVETTO DA BAGNINO- Come procurarselo ed iniziare subito a lavorare!

Come riuscire a prendere il brevetto da bagnino? In questo articolo vi illustreremo le procedure , gli utilizzi e la figura professionale dell’ assistente bagnanti.

 

Il “bagnino” , o per meglio dire ” assistente bagnanti ” , è una figura fondamentale presente in piscine, stabilimenti balneari ed acquapark. La sua presenza rassicura i bagnanti ma soprattutto i titolari della struttura in cui svolge la sua professione. Sappiamo infatti , che la legge prevede che ci sia almeno un bagnino in vasche con una grandezza massima di 400mq , mentre nel caso di piscine più grosse con un numero di bagnanti superiori scatta automaticamente la presenza di un secondo o terzo “assistente bagnanti” . Il ruolo del a.b. ( assistente bagnanti ) non si limita esclusivamente al controllo dell’attività di balneazione , anzi! La capacità dell’ a.b. sta nel saper svolgere manovre di pronto intervento / primo soccorso in grado di salvare vite umane!

Perciò possiamo affermare che , l’a.b. non si limita esclusivamente ad avere ottime capacità motorie e grandi abilità come nuotatore , ma deve avere piena conoscenza e pratica nel saper intervenire in caso di gravi necessità , praticando manovre di pronto intervento e rianimazione.

I requisiti per poter accedere ai corsi sono:

  • età compresa tra i 16-55 anni
  • essere in possesso di buone capacità notatorie
  • essere in idonee condizioni psicofisiche
  • essere cittadino italiano ,dell’Unione Europea o essere in possesso del permesso di soggiorno se extra UE

Siete interessati a partecipare ? Per tutte le info potete visitare il link che vi proporremo oppure informarsi presso piscine o stabilimenti balneari nella vostra città che tengono corsi certificati e regolari .

per tutte le info http://www.salvamento.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *